Pubblicato il

Un guapo del 900 (1960)

Ecumenico Lopez, come sua madre, Doña Natividad, è profondamente legato alla vita del partito.
Il coraggio, la nobiltà e la lealtà sono i valori che Ecumenico pone al servizio di don Alejo Garay, il politico che lo ha assunto nella sua truppa come guardia del corpo.
Nello scoprire la relazione amorosa della moglie del suo datore di lavoro con il politico dell'opposizione, il Dr. Clemente Ordóñez, la guardia del corpo decide di agire per conto proprio.
È deluso dal comportamento di una donna che idealizzava, quindi Ecumenico decide di intervenire sulla questione e di lavare l'onore del suo datore di lavoro, facendo prendere un grosso spavento all'uomo che lo tradisce.
Il piano finisce involontariamente in una tragedia e Ordóñez muore per mano di Ecumenico.

 

https://youtu.be/M72jvi1u9Ys

Per scaricare il resto dei contenuti, dovete registrarvi.

Potete effettuare l'accesso tramite il vostro social media.